Stati Generali della Filatelia: al via senza il Web e il CFO

Sabato 18 Gennaio 2014

Il seguente articolo, già pubblicato in "Sicilia Informazioni", viene ripreso integralmente, con il placet dell'autore, sul nostro sito, vista l'importanza dell'evento e degli sviluppi che potrebbero aversi.

 

 

Riunirsi attorno ad un tavolo e cercare di risolvere i problemi della filatelia, e primo fra tutti quello dell’incremento dei collezionisti tra i giovani, e’ un intento altamente meritevole. Ma se con il termine “generali” si intende veramente convocare “tutti gli attori” del mondo filatelico, e’ necessario avere una visione moderna e super partes della complessa realtà attuale della filatelia in Italia e nel mondo.

Considerato che siamo entrati da anni nell’era informatico/digitale, si notato alcuni mancati inviti, il più rilevante dei quali è quello dei blog filatelici che da qualche anno svolgono una funzione di polo di condensazione di migliaia di collezionisti, prima svolto dalle associazioni filateliche che nell’ultimo decennio, per mancanza di ricambio generazionale, perdono costantemente iscritti.

Non invitati neanche i responsabili dei siti on line di informazione filatelica ovvero quei giornalisti o blogger se si vuole, non professionisti, che diffondono da anni informazione totalmente indipendente.

Non sono stati invitati i responsabili dei siti di vendita online che sono oggi i veicoli di vendita quantitativamente più utilizzati, specialmente per i neofiti e che, per esempio, avrebbero potuto offrire spazi pubblicitari divulgativi gratuiti.

Paradossalmente, in piena era digitale, ogni decisione verrà presa e poi realizzata, verosimilmente senza l’apporto di questi fondamentali media: un approccio che appare alquanto parziale e arcaico e che rischia di rendere poco efficaci le iniziative che si decideranno.

Non meno rilevante appare l’assenza del Club della filatelia d’Oro italiana che come e’ noto si propone, per statuto, un’attività di divulgazione della filatelia in modo completamente autonomo e indipendente e che riunisce oltre cento collezionisti di provata esperienza e molto attivi in tutti i settori, dalla pubblicistica alle esposizioni a concorso, dalle conferenze divulgative alla diffusione nel web delle collezioni tecnicamente più efficaci.

Si nota infine l’assenza del collegio nazionale dei Periti filatelici, una delle due Associazioni di categoria presenti in Italia.

Saranno dunque Stati generali o Stati colonnelli? Si parlerà della reale situazione della filatelia o delle opinioni di alcuni, senza dar voce a tutti?

Di seguito il comunicato stampa diffuso oggi.

“Martedì 21 gennaio si svolgerà a Roma il primo incontro organizzato dall’AFIP, l’Associazione Filatelisti Italiani Professionisti che riunirà intorno ad un tavolo le massime cariche della filatelia italiana, dando il via agli Stati generali della Filatelia.

Hanno confermato la presenza tutti gli invitati:

Ministero Sviluppo Economico

Vice Ministro Dott. Antonio Catricalà e Prof. Angelo Di Stasi

Poste Italiane

Dott.ssa Marisa Giannini, Dott.ssa Raffaella Dionisi e Dott. Andrea Alfieri

Ufficio Filatelico e Numismatica San Marino

Dott.ssa Stacchini

Ufficio Filatelico e Numismatica del Vaticano

Dott. Mauro Olivieri, Dott. Fabrizio Guarniera e Dott. Nicola Di Foggia

Poste Magistrali SMOM

Dott. Marcello Baldini

Unione Stampa Filatelica Italiana

Danilo Bogoni e Dott. Fabio Bonacina

Federazione Società Filateliche Italiane

Ing. Piero Macrelli e Dott. Bruno Crevato Selvaggi

Borsa Filatelica Nazionale

Dott. Sebastiano Cilio

Bolaffi SpA

Dott. Filippo Bolaffi

Associazione Periti Filatelici Italiani Professionisti

Dott. Giorgio Colla e Dott.ssa Manuela Sorani

Associazione Filatelisti Italiani Professionisti (organizzatore)

Dott. Andrea Mulinacci

La presenza di tutti gli attori principali della filatelia italiana è certamente un primo ma significativo successo di questo incontro voluto per concretizzare azioni comuni volte alla rivitalizzazione del mercato filatelico.

“L’obiettivo di tale incontro avrà, come fulcro centrale il confronto su idee ed esigenze delle diverse realtà operanti nel settore filatelico, punto di partenza per una auspicabile fattiva collaborazione” così ha dichiarato Andrea Mulinacci presidente di Afip “Qualsiasi operazione che si riterrà necessaria concretizzare per implementare il numero dei collezionisti, dovrà passare attraverso una collaborazione sinergica tra tutti i maggiori attori del nostro settore che abbiamo voluto invitare, perché solo le competenze specifiche di ognuno di noi, messe insieme, garantiranno il miglior successo”.

Commenti

Inviato da Marco Panza il Lun, 20/01/2014 - 16:47

Riporto il mio commento lasciato in calce all'articolo dell'amico Giuseppe:
"
Le considerazioni addotte nell’articolo sono pefettamente condivisibili. C’è ancora una concezione arcaica della filatelia e gli attori che sono una voce critica all’interno del movimento vengono ignorati.
Si potrebbero sin d’ora già scrivere le conclusioni del convegno.
"

Inviato da Paolo Bianco il Ven, 31/01/2014 - 09:21

Come al solito da questo si denota l'italianità culturale del far vedere che si vuole fare e cambiare, ma senza modificare nulla, e in particolare senza cambiare le poltrone che da anni sono vecchie e racchiuse in un malato conservatorismo di potere che non lascia spiragli alle ventate innovative di cambiamento che sono sempre state nei secoli scorsi motivo di sviluppo.
Siamo in Italia, e come per tutte le cose il pesce puzza, ma ricordatevi che puzza sempre dalla testa.

ATTUALITÀ COLLEZIONISTICHE

  • 14/06/2015 - 12:22

    Giovedì 11 giugno  scorso,  su  invito  congiunto del  Rotary  Club  e dell’Inner  Wheel di  Como, si  è  svolta una conferenza, nell’ambito  delle iniziative per lo  sviluppo  della filatelia, ten

  • 28/04/2015 - 20:38

    Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione del nostro socio Umberto Cavallaro.

     

    Cari amici

    Ho il piacere di annunciarVi che è arrivato in libreria DONNE NELLO SPAZIO.

  • 04/03/2015 - 21:34

    Si è  svolta con notevole successo, lunedì 2 marzo, presso  il  Grand Hotel Sitea di via Carlo  Alberto  35  a Torino, la conferenza per la diffusione della filatelia tenuta dal  Presidente del CFO

  • 14/02/2015 - 22:15

    Prato (14 febbraio 2015) - Una festa degli innamorati trascorsa parlando dei sentimenti veicolati attraverso il sistema postale.

  • 13/02/2015 - 18:38

    Oggi pomeriggio è stata formalmente annunciata l'edizione 2015 di Milanofil che si svolgerà dal 10 al 12 aprile prossimi presso il Mi.Co. Milano Congressi.

  • 03/02/2015 - 18:58

    Si svolgerà sabato 14 febbraio, naturalmente presso l’Archivio di stato cittadino, in via Ser Lapo Mazzei 41, dalle ore 9 alle 14 circa.

  • 25/01/2015 - 10:16

    L'Associazione per lo Studio della Storia Postale organizza per il giorno sabato 9 maggio prossimo il suo 18° incontro sul tema "Grandi Percorsi Postali".